Agopuntura

Contattaci per informazioni o per prenotare un appuntamento

Contattaci

Agopuntura

L’agopuntura è un sistema medico prescientifico, sviluppato in Cina più di 3.000 anni or sono ed utilizzato ancora oggi sia in Cina che in molti paesi occidentali.

Secondo tale modello medico tutto nel corpo umano, come nel cosmo, è energia.
Il punto di agopuntura rappresenta una zona della superficie corporea dove l’energia affiora e diventa manipolabile. La stimolazione di tali aree permette di agire sul flusso di energia nei canali ed esercitare azioni sia locali che a distanza, sia in superficie che in profondità.
Da un punto di vista moderno occidentale è stata dimostrata la capacità dell’agopuntura di stimolare la secrezione di endorfine, spiegando il suo effetto nel controllo del dolore, e di incrementare i livelli di cortisolo, dimostrando un effetto antinfiammatorio. L’agopuntura rimane quindi una tecnica che fornisce risultati verificabili e ripetibili.
L’elenco di patologie che sono suscettibili di miglioramento attraverso l’agopuntura è molto vasto. L’ Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia l’impiego dell’agopuntura nel trattamento di più di 100 diverse patologie.
Ogni anno centinaia di studi scientifici vengono condotti per dimostrare l’efficacia dell’agopuntura in un numero sempre maggiore di differenti condizioni cliniche.

Un breve elenco di malattie che possono trovare giovamento attraverso l’agopuntura:

  • Malattie metaboliche: complicanze del diabete, ipertensione arteriosa lieve;
  • Malattie gastroenterologiche: pirosi gastrica, stipsi, diarrea, emorroidi, dispepsia, intestino irritabile, coliti;
  • Malattie ginecologiche: infertilità, dismenorrea, sindrome pre-mestruale, disturbi della menopausa;
  • Malattie genitourinarie: cistiti, impotenza, enuresi notturna;
  • Malattie neurologiche: paralisi di Bell, nevralgia trigeminale, emicrania, cefalea muscolo-tensiva, esiti di ictus cerebrale;
  • Malattie psichiatriche: depressione, ansia, stress, insonnia;
  • Malattie dermatologiche: acne, dermatite, eczema, herpes simplex, herpes zoster;
  • Malattie otorinolaringoiatriche: vertigini, acufeni, sinusite

 

  • Malattie oftalmiche: blefarospasmo, congiuntivite;
  • Malattie muscolo-scheletriche: dolore articolare acuto e cronico, artrosi, artrite, borsiti, sciatica, lombagia, spalla dolorosa, gotta, fibromialgia;
  • Malattie ematologiche: leucopenia;
  • Dipendenza da sostanze: fumo di sigaretta, alcool e sostanze d’abuso.